Come mandare in streaming il video della tua IP Cam su YouTube Live

Hai una IP Cam e vuoi trasmettere in diretta il video sul tuo sito Web? Vuoi creare una IP TV e mandare in streaming i contenuti video senza costosi server dedicati? Vuoi un server video gratis? Basta il Raspberry!

Tutto è nato quasi per caso… proprio quando ritrovai una mia vecchia IP Cam seppellita da tonnellate di scartoffie in un ultimo cassetto di una scrivania in disuso da tempo.

E adesso cosa ci faccio?

La mia prima idea è stata quella di mettere la cam fuori il balcone di casa in montagna così da aprire una finestra virtuale nel mio sito Web e far “respirare un po’ d’aria pulita” a tutti i miei visitatori.

L’idea non è certo delle più originali e quindi pensai che anche la realizzazione fosse un po’ scontata e banale tanto quanto l’idea stessa.
Mai tale ipotesi si dimostrò così sbagliata…

Dalla IP Cam a Ustream/YouTube Live

Per pushare un video dalla propria webcam/IP Cam su di un sito Web ad una qualità decente, a un frame rate dignitoso e senza ingolfare la propria ADSL di casa, è necessario appoggiarsi ad un server video come ad esempio YouTube Live, Ustream.tv o altri nomi illustri a pagamento.
La mia scelta è caduta su Ustream visto che avevo già un account gratuito registrato per altri scopi.
Al momento quindi, il procedimento da seguire è grosso modo questo:

  1. l’IP Cam trasmette il video sul canale Ustream gratuito.
  2. Il mio sito aspira il video da Ustream e lo “proietta” ai navigatori

E qui nasce l’intoppo: la mia videocamerina (così come il 99% di quelle disponibili sul mercato) non trasmette un flusso video compatibile né con Ustream, né con YouTube Live (server video gratuiti e di qualità). Come fare allora? La risposta c’è… ed è dentro il Raspberry. :)

Raspberry come server video gratis

Sì, è proprio il computerino magico da 40 euro che, opportunamente configurato, riesce a risolvere il nostro problema! Questo piccolo gioiellino della tecnologia si trasformerà in un transcodificatore audio/video in real time… ovvero, parlando potabile:

  1. Aspirerà il flusso dalla IP Cam
  2. Convertirà il video in un formato compatibile con i server gratuiti che abbiamo scelto
  3. Dirotterà i fotogrammi su Ustream e YouTube Live.

Ok, mi interessa. Da dove comincio?

In questo tutorial illustreremo passo dopo passo come inviare in diretta il video di una IP Cam (o di una IP TV) ad un server video (tipo YouTube Live) usando il Raspberry Pi2 come codificatore.

Ora, prendi il tuo Rasp, procurati una Micro SD da almeno 8 GB, punta il browser su https://datarhei.github.io/restreamer/ e http://blog.hypriot.com/downloads/, mettiti comodo e premi Play!

Joker

Joker

Informatico per passione, divulgatore per attitudine. Nato da papà Commodore e mamma Sinclair, dal lontano ‘97 scrivo, correggo e coordino a vario titolo magazine e siti tech editi da una nota casa editrice. E non mi sono ancora stufato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *